Associazione terredi mugello

Scultura in pietra serena (copyright Museo della Pietra Serena di Firenzuola)

Simposio di scultura A. Berti


dal 01/07/2006 al 09/07/2006
Giardini pubblici - San Piero a Sieve - FI

foto: Scultura in pietra serena (copyright Museo della Pietra Serena di Firenzuola)
Pietra serena, scalpelli e talento: 6 giovani artisti si confrontano ai giardini pubblici

Sei giovani artisti italiani e stranieri, blocchi di pietra serena, scalpelli, ispirazione, estro e genio artistico. Da oggi a San Piero a Sieve è di scena il ‘Simposio di scultura-Premio Antonio Berti”. E' la settima edizione che viene organizzata dai Comuni di San Piero e Firenzuola, l’Accademia delle Belle Arti di Firenze e la Fondazione “Antonio Berti”.

Fino al 9 luglio i giardini pubblici di San Piero diventano un atelier all'aperto per Fabrizio Sorrentino dell’Accademia di Roma, la coreana Lee Bo Hyun dell’Accademia di Firenze Valentina Arena dell’Accademia di Catania, Ana Barrachina dell’Università di Castilla-La Mancha, Miguel Pang Ly dell’Accademia di Barcellona ed Elena Giachi dell'Accademia di Firenze.

I sei giovani artisti si confronteranno a colpi di scalpello creeranno le loro sculture da blocchi di pietra serena firenzuolina.

La premiazione del vincitore si terrà domenica 9 luglio alle ore 18 ai giardini pubblici di San Piero a Sieve. E’ previsto anche un “premio speciale” assegnato dalla giuria popolare.

E' previsto anche il coinvolgimento del gruppo di studenti americani attualmente in Mugello per uno scambio artistico-culturale nell'ambito del progetto “Arte in formazione per il territorio” tra i Comuni di San Piero a Sieve (capofila), Barberino di Mugello e Vicchio, la Comunità Montana Mugello, la Provincia di Firenze, l’associazione Toscana-Usa, l’Accademia delle Belle Arti di Firenze e la Pace University di New York.

Sette studenti della Pace University stanno infatti svolgendo uno stage artistico in Mugello, ospitati dagli enti locali, durante il quale realizzeranno quadri e tele ispirandosi agli ‘Angeli dell’Angelico’ in omaggio al celebre artista nato a Vicchio.

L’atelier è alla ex Tabaccaia di Cavallina, nel comune di Barberino, ed i ragazzi americani (Mary Zinn Goodman, Melissa Ann Pagano, Kellie Joy Robinson, Ryan Mark McNally, Jennifer Paris, Sallie Werst e Zac Ioannucci ), insieme colleghi dell’Accademia delle Belle Arti di Firenze (Rachele Niccoli, Claudia Felici, Laura Repetti, Paola Angelini, Nicoletta Gemignani, Andrea Ornani, Elisa Zadi, Francesco Rosato, Chiara Crescioli, Zambagh Lofti, Julia Knish, Claudio Cecchetti, Silvia Baldocchi e Ayako Haroshima), sono al lavoro con matita e pennello.

Le opere realizzate andranno a comporre la mostra di pittura, "D'incanto fra i colli ed il cielo del Mugello gli angeli dell’Angelico", che sarà allestita nei mesi agosto e settembre nelle consuete cornici della Manica lunga del Castello di Cafaggiolo, della Cappella del Castello del Trebbio e del Convento del Bosco ai Frati nonché nella casa di Giotto a Vicchio.

Le date degli eventi sono indicative, verificarene l'esattezza con gli organizzatori ai numeri indicati.

per maggiori informazioni contattare:
web:http://www.comune.san-piero-a-sieve.fi.it - -

Associazione Terre di Mugello donne per il territorio - b&b ed agriturismi nella Toscana settentrionale
Chiudi